Skip to content

Narrow screen resolution Wide screen resolution Increase font size Decrease font size Default font size default color green color orange color
Home arrow Il Notiziario
Il Notiziario
Le imposte per chi vende: non Ŕ vero che non ci sono... PDF Stampa E-mail

punto interrogativo.jpgRispondiamo alla mail arrabbiata di un notro gentile lettore e purtroppo, ci dice Carlo di Bergamo, non nostro cliente diretto ma solo attento ascoltatore di questa Rubrica "il notiziario". Carlo ha venduto la sua casetta a Milano quando ha accettato la proposta l'intermediario non gli ha detto che ci possono essere conseguenze fiscali anche per il proprietario. Gli è stato detto che le tasse le paga solo chi compra. Questo è in parte vero ma forse alludeva alle tasse sulla transazione ma chi vende potrebbe rientrare in posizioni particolari per cui si apre una situazione debitoria nei confronti dell'ufficio:

Chi vende un immobile deve aver presenti alcune conseguenze fiscali:

a. la legge 28.12.2001 n. 448 ha definitivamente soppresso l'Invim stabilendo che dal 1° gennaio 2002 l'imposta non è più dovuta;

b. se il venditore vende un alloggio acquistato usufruendo dei benefici fiscali per l'abitazione principale prima che siano trascorsi 5 anni

Leggi tutto...
 
Nei rogiti doppio valore catastale e venale e aliquota sostitutiva PDF Stampa E-mail

In questa Rubrica abbiamo più volte parlato della rivoluzione introdotta dalla Finanziaria di qualche anno fa: ma il cospicuo numero di mail pervenute in redazbarchette.jpgione e telefonate in sede, ci hanno convinto che dovessimo spolverare il contenuto di questa legge. La redazione di Area si propone sempre di dare delle indicazioni di massima ma è sempre consigliabile chiedere al tuo consulente Area o al notaio rogante. Già dallo scorso gennaio 2006 l'imposta di registro ha voltato pagina e si è aperto dunque uno scenario prima sconosciuto, quello del rogito in cui sono dichiarati due importi: il prezzo effettivamente pattuito detto anche venale

Leggi tutto...
 
registrazione contratti entro 30 giorni dalla stipula PDF Stampa E-mail

blu.jpg I nuovi contratti di locazione e di affitto di beni immobili devono essere registrati entro 30 giorni dalla stipula, presentando all'ufficio delle entrate (o del registro, dove sussista ancora quest'ufficio), oltre all'atto, l'attestato di versamento dell'imposta, ovvero avvalendosi della registrazione telematica, direttamente o tramite soggetti delegati quali ad esempio Area. La forma, per i contratti di locazione, è divenuta prima del 2000 obbligatoriamente scritta e adesso obbligatoriamente registrata come recitano le ultime disposizioni in materia.

Leggi tutto...
 
SolidarietÓ. Contro i debiti del venditore PDF Stampa E-mail
Pagare al posto degli altri può capitare spesso, in condominio, a causa di un perverso intreccio normativo. I casi sono paaccordo_mani.jpgrecchi: - l'obbligo di contribuire alle spese condominiali, pur in presenza di insufficienti o inadeguati servizi erogati dal condominio; - l'obbligo di contribuire alle spese condominiali pregresse anche da parte del neo condomino aggiudicatario dell'immobile a un'asta giudiziaria; -
Leggi tutto...
 
case alla moda... PDF Stampa E-mail
matite_colorate.jpgL'inglese non fa distinzioni e attribuisce l'etichetta di «designer» tanto ai creatori di collezioni di arredamento, quanto a coloro che l'italiano definisce «stilisti», ossia autori di linee di abbigliamento o accessori per la persona. Certo i due mestieri sono diversi e hanno alla base formazione e strumenti differenti, ma talora i confini si fanno labili e prevale il concetto di disegno e creatività che anima entrambi. L'arredo di design piace sempre di più e piace anche ai guru delle passerelle, dai maestri dello stile formale ai brand
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Pross. > Fine >>

Risultati 19 - 27 di 51

Top

Area Domus P.I.07070061002 Ruolo N░ 7890-1 R.E.A. 1009241